Un’idea di successo eleva il Ceresetto a campione di Solidarietà

Dic 6, 2019 Uncategorized

Un’idea di successo eleva il Ceresetto a campione di Solidarietà

Tre mesi sono passati oramai dalla fine del Giro del Friuli, vi ricordate le spille con il logo della corsa? Siamo sicuri che ne avete almeno una in casa, si, perchè siete stati davvero in tantissimi a cercarle e volerle ai villaggi di partenza e di arrivo durante i quattro giorni di gara!

Se non fosse così vi starete forse mangiando le mani, perchè al Giro c’era più di un motivo per acquistarne una. Ve ne avevamo parlato in questa pagina, e se avete avuto la fortuna di assistere ad almeno una tappa avrete sicuramente sentito anche il nostro speaker Gilberto annunciare la raccolta in corso. Se poi avete assistito alla spettacolare partenza da Pordenone avrete probabilmente incontrato anche Jacopo e la sua famiglia, e chissà, magari ascoltato di persona cosa significa combattere ogni giorno contro una malattia rara come la distrofia muscolare di Duchenne e Becker.

Resta il fatto che dalla distribuzione di questi bellissimi ricordi abbiamo raccolto la notevole cifra di 570 euro, che ha poi toccato i 600 euro grazie ad alcune offerte arrivate successivamente al Giro. Come promesso l’intera cifra è stata devoluta in beneficenza, in particolare alla Duchenne Parent Project, ed oggi possiamo condividere con voi questo splendido risultato!

Questo ci rende incredibilmente orgogliosi, perchè siamo riusciti a dedicare con profitto uno spazio alla solidarietà contestualmente ad un evento sportivo di massimo livello.

Qui in fondo potrete inoltre leggere la lettera di ringraziamento che il Presidente Parent Project Luca Genovese ha scritto per noi.

S.R.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *