57° Giro Ciclistico Internazionale del Friuli Venezia Giulia 2021: la presentazione a Lavariano

Ago 31, 2021 Uncategorized

57° Giro Ciclistico Internazionale del Friuli Venezia Giulia 2021: la presentazione a Lavariano

CERESETTO DI MARTIGNACCO (UD) – Tolti ufficialmente i veli all’edizione numero 57 del Giro Internazionale della Regione Friuli Venezia Giulia, la corsa per Elite e Under 23 in programma da venerdì 3 a domenica 5 settembre 2021 (foto Bolgan).

Per il quarto anno consecutivo è l’Asd Libertas Ceresetto a farsi carico dell’organizzazione di un evento che ha scritto pagine di storia del ciclismo internazionale e che rappresenta un fiore all’occhiello per il movimento ciclistico italiano e per il territorio che lo ospita. Una corsa che sotto la nuova guida ha preso nuova linfa e slancio verso il futuro.

La sala civica di Lavariano di Mortegliano (UD) ha accolto questa sera i numerosi ospiti e le autorità che non hanno voluto far mancare la loro presenza al vernissage dell’evento. Una serata condotta dal giornalista e speaker Alessandro Brambilla durante la quale il presidente della Libertas Ceresetto Andrea Cecchini, il responsabile organizzativo Christian Murro e il responsabile sicurezza e percorsi Danilo Moretuzzo hanno svelato tutti i dettagli dell’edizione 2021. Una corsa che va oltre il mero aspetto sportivo, ma che diventa anche fenomeno sociale e di costume, oltre che strumento di promozione di tutto il territorio friulano.

Per questo motivo erano numerose le autorità regionali e gli amministratori locali presenti, soprattutto quelli delle località sede di tappa, a testimonianza di quanto credano in questa manifestazione. A fare gli onori di casa è stato proprio il sindaco di Mortegliano Roberto ZulianiL’Amministrazione quest’anno si è impegnata molto per il ciclismo e siamo contenti che anche l’ultima tappa del Giro della Regione FVG parta proprio dal nostro paese. Per noi sarà una nuova vetrina e motivo di orgoglio”.

Il presidente della Libertas Ceresetto Andrea Cecchini ha detto: “Ringrazio, innanzitutto, i rappresentanti della Regione che da quattro anni ci sono vicini nell’organizzazione di questo evento importante. Da decenni la Libertas Ceresetto ha come prerogativa la crescita dei giovani e dei nostri ragazzini. Voglio dire grazie a tutti gli sponsor. Grazie a Christian e Danilo che con me condividono mesi e mesi di lavoro per la costruzione di questo evento che può diventare davvero traino turistico per il nostro territorio. E poi grazie a tutti volontari e alla protezione civile che lavorano dietro le quinte per garantire la sicurezza alla corsa. Mi auguro che dal 3 al 5 settembre questa gara possa portare una bella ventata di sport e allegria nel nostro territorio. Ringrazio tutta la giunta regionale e il consiglio regionale che fin dall’inizio ci sono stati vicino e hanno capito l’importanza della nostra manifestazione che ha soprattutto un fine sociale per i nostri ragazzi”.

L’ex professionista Christian Murro che coordina la macchina organizzativa fa il punto sulle squadre invitate: “Da quattro anni a questa parte abbiamo un’ottantina di società da tutto il mondo che ci richiedono di partecipare. La scelta va in base al ranking dei risultati, oltre che sulle società vicine a noi. Più della metà sono straniere e abbiamo contato quest’anno circa 20 nazioni rappresentate tra le 33 squadre invitate. Questi team sono una lente sulla nostra Regione e il nostro territorio e sull’accoglienza che possiamo offrire”. Nei prossimi giorni sarà diffuso l’elenco definitivo dei team al via.

Stefano Bandolin, presidente del Comitato Regionale FCI Friuli Venezia Giulia: “Il Friuli Venezia Giulia è una regione piccola, ma di grandi talenti e di grandi organizzatori. Lo dimostrano gli organizzatori di questo Giro e anche i tanti risultati che possiamo vantare con i nostri atleti. Senza la base e il lavoro delle piccole società come la Libertas Ceresetto non ci sarebbe futuro nemmeno per i grandi eventi e il grande ciclismo. Ho visto un Giro della Regione FVG ben disegnato, è il secondo Giro a tappe d’Italia per la categoria Elite e Under 23 e forse, aggiungo, anche il più bello”.

Sergio Emidio Bini, assessore al turismo della Regione Friuli Venezia Giulia aggiunge: “La prima cosa che voglio fare è un complimento fatto col cuore alla Libertas Ceresetto. Perché quello che realizzano questi signori non è solo organizzare eventi sportivi, ma si fanno carico delle giovani generazioni che è qualcosa di sempre più raro nella nostra società. Quindi dobbiamo dire loro bravi. In Friuli solo quest’anno abbiamo ospitato una tappa del Giro d’Italia maschile, una tappa del Giro d’Italia Femminile, ci sono tante altre manifestazioni e il ciclismo è sicuramente uno sport genuino e che ha permesso alla nostra terra di essere conosciuto in tutto il mondo. La tappa del Giro d’Italia con arrivo allo Zoncolan è stata la tappa con il più alto share televisivo e questo spiega perché è importante credere in eventi come il Giro della Regione Friuli Venezia Giulia che rappresentano una vetrina mondiale per la nostra terra”.

Roberto Amadio, team manager delle Nazionali Italiane di ciclismo, ha affermato: “Complimenti a tutto lo staff della Libertas Ceresetto perché hanno saputo collocare la corsa in un momento fondamentale della stagione, prima di Europei e Mondiali, e poi la capacità di avere una lista di squadre di altissimo livello che permetterà di avere anche per i nostri ragazzi un bel banco di prova e grande spettacolo”.

Tra gli altri ospiti intervenuti anche Daniele Pontoni, neo CT della Nazionale italiana di ciclocross, Barbara Zilli, assessore regionale delle finanze del Friuli Venezia Giulia e Pier Mauro Zanin, presidente del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia.

LE TAPPE DEL GIRO DELLA REGIONE FVG 2021:

Presentazione squadre | 02/09/2021 | Lignano Sabbiadoro (Ud)

1/a tappa | 03/09/2021 | Rive d’Arcano (Ud) – Tarvisio (Ud) | km 151,4

GUARDA IL VIDEO > https://fb.watch/7ISJavgrUc/

2/a tappa | 04/09/2021 | Casarsa della Delizia (Pn) – Piancavallo (Pn) | km 142

GUARDA IL VIDEO > https://fb.watch/7ISHOrgwJR/

3/a tappa | 05/09/2021 | Mortegliano (Ud) – Pordenone (Pn) | km 157

GUARDA IL VIDEO > https://fb.watch/7ISDLlBU7h/

Guarda il video di presentazione dell’eventohttps://fb.watch/7FF_6ncv85/

LE MAGLIE DEL GIRO DELLA REGIONE FVG:

Maglia gialla – Pratic: leader della Classifica Generale

Maglia bianca – Subida di Monte: leader Classifica Giovani

Maglia blu – Assifriuli Group: leader Classifica a Punti

Maglia verde – Edilmeccanica: leader Classifica Scalatori

Maglia Rossa – Credito Cooperativo Friuli Venezia Giulia: leader Classifica Traguardi Volanti

TV E WEB – La gara verrà trasmessa in sintesi ogni giorno per 50 minuti su Raisport, oltre che avere ampia visibilità anche sui canali social ufficiali della corsa.

Credit: @FotoBolgan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *